Notizie ed eventi

CALABRIA WINE DAYS

Calabria Wine Days
6 e 7 giugno 2008
Lametia Terme CZ

Lamezia Terme (Catanzaro) - L’obiettivo e’ quello di far incontrare i produttori e i consumatori del buon vino. Lo hanno ripetuto a chiare lettere gli organizzatori della terza edizione del “Calabria wine days ‘08″, la manifestazione enogastronomica organizzata dall’Associazione italiana sommeliers (Ais) della Calabria in collaborazione con l’Ordine regionale dei giornalisti e l’Associazione nazionale delle donne del vino, che si terra’ il 6 e 7 giugno a Lamezia Terme. La kermesse e’ stata presentata oggi a Lamezia, alla presenza dell’assessore regionale all’Agricoltura Mario Pirillo, del presidente dell’Ordine dei giornalisti della Calabria Giuseppe Soluri, del presidente Ais Calabria Gennaro Convertini, del sindaco di Lamezia Gianni Speranza e del giornalista Gianfranco Manfredi che ha moderato l’incontro. “La realta’ calabrese e’ in continuo fermento - ha affermato l’assessore Pirillo, - in questi ultimi due anni la Calabria ha visto un fiorire di iniziative. Sono stati recuperati alcuni prodotti tipici calabresi, ma c’e’ ancora tanto da fare”. L’assessore ha poi richiamato l’attenzione dei produttori agricoli: “Il miglior veicolo dei prodotti della nostra terra sono proprio i calabresi, bisogna sfruttare le cose che abbiamo, anche le nicchie, magari guidate da giovani preparati”. Pirillo ha poi evidenziando che la Calabria puo’ diventare una finestra sul Mediterraneo, cosi’ come hanno dichiarato il presidente ed il direttore generale della Fiera di Verona, che nei giorni scorsi sono stati nella nostra regione con l’assessore Pirillo. Il presidente Soluri ha sottolineato invece come la Calabria negli anni ha inseguito “uno sviluppo che non e’ mai partito: solo da alcuni anni si e’ compreso di possedere potenzialita’ che la rendono superiore alle altre regioni”. Il presidente dei Sommelier della Calabria Convertini ha poi sottolineao che la manifestazione servira’ per aprire i riflettori sul mondo della produzione del vino, ma soprattutto per metter in contatto i produttori e i ristoratori. Una kermesse, ha sottolineato il sindaco Speranza, “che ci offre la possibilita’ di segnalare positivamente i nostri prodotti”. L’iniziativa del Wine days e’ nata nel 2006 nel corso del primo congresso regionale dell’Ais Calabria con l’obiettivo di dare ai sommeliers calabresi l’occasione di approfondire le proprie conoscenze sui vini regionali e, alle aziende, l’opportunita’ di farsi conoscere da un consumatore qualificato quale, appunto, il sommelier. Nel corso della due giorni lametina, ha affermato il giornalista Manfredi, “protagonisti assoluti saranno i vini calabresi, ma anche la terra, il paesaggio ed i vigneti durante i quali si tentera’ di mettere in mostra la qualita’ raggiunta dall’enologia regionale, cercando di proporre i percorsi di un appropriato turismo enogastronomico”. Le cantine presenti al “Calabria wine days” sono 40, con 200 etichette.

 

Pubblicità